clicca per info

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie Ultime Ricompense per i 210 anni dell'Arma dei Carabinieri: tra i premiati, anche un torittese

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

Ricompense per i 210 anni dell'Arma dei Carabinieri: tra i premiati, anche un torittese

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Giovedì 06 Giugno 2024 16:18

Nel pomeriggio di mercoledì 5 giugno 2024, a Bari è stata commemorata la ricorrenza annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che festeggia 210 anni di storia. Tra i premiati, anche un torittese.

 

 

Nel pomeriggio di mercoledì 5 giugno 2024, a Bari, sul tratto del Lungomare Nazario Sauro antistante la Caserma “Bergia” del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, è stata commemorata, con la cittadinanza e alla presenza di numerose autorità civili, religiose e militari, la ricorrenza annuale della fondazione dell’Arma dei Carabinieri, che festeggia 210 anni di storia.

Anche quest’anno i Carabinieri di Bari hanno voluto celebrare la ricorrenza della propria fondazione tra la gente, per rimarcare la vicinanza alla popolazione, autentico valore e tratto distintivo che da sempre accompagna l’operato di ciascuno di loro al servizio delle rispettive comunità.

Sul Lungomare, un Battaglione di formazione composto da due Compagnie, in rappresentanza delle varie componenti territoriali e speciali dell’Arma, unitamente alla Banda del 13° Reparto Comando Supporti Tattici della Brigata Meccanizzata “Pinerolo” di Bari, ha reso gli onori al Comandante della Legione Carabinieri “Puglia”, Generale di Brigata Ubaldo Del Monaco.

Diciotto, tra cui 3 Comandanti di Stazione, sono i militari a cui sono stati consegnati alcuni riconoscimenti, perché particolarmente distintisi in importanti e delicate operazioni di servizio e per meriti civili. A queste, oggetto delle ricompense tributate nel corso della cerimonia, se ne sono aggiunte altre, conclusesi più recentemente dai Carabinieri di Bari, finalizzate al contrasto di tutte le varie forme di criminalità.

Tra le ricompense assegnate, anche un encomio semplice concesso dal Comandante della Legione Carabinieri “Puglia” ai Carabinieri della Sezione Operativa del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Altamura e della Stazione di Gravina in Puglia.

Tra loro anche il Brigadiere Capo di Toritto, Carmine Raguseo, con la seguente motivazione: “Addetti a sezione operativa di nucleo operativo e radiomobile di compagnia distaccata nonché di stazione distaccata operanti in territorio caratterizzato da alto indice di criminalità, evidenziando spiccato intuito investigativo e non comune spirito di sacrificio, partecipavano a complessa attività investigativa nei confronti di un sodalizio criminale responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi clandestine, che consentiva, altresì, di identificare gli autori di un agguato ai danni di un esponente di una fazione criminale antagonista in lotta per il predominio legato allo spaccio di droga. l’indagine, che permetteva di trarre in arresto, durante le sue prime fasi, 9 persone in flagranza di reato e di sequestrare kg 2,5 di sostanze stupefacenti, armi e munizioni, si concludeva con l’esecuzione di 22 misure cautelari, di cui 19 in carcere e 3 agli arresti domiciliari”. L'intervento è avvenuto tra Gravina e Altamura tra gennaio 2018 e luglio 2023.

In occasione del 210° anniversario i Carabinieri hanno inoltre allestito, dal 3 al 5 giugno, all’interno della Caserma “Bergia”, una mostra di uniformi storiche, nonché stand espositivi delle dotazioni utilizzate dai reparti speciali.

 

https://torittonline.it/images/2024/PremiazioneRaguseo01.jpg

https://torittonline.it/images/2024/PremiazioneRaguseo02.jpg

 

 

 

 

 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).

Share
 
Torittonline.it