clicca per info

Segui Redazione Online Network su Facebook


Home Notizie Ultime Attivato il Numero Unico di Emergenza N.U.E. 112

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

Attivato il Numero Unico di Emergenza N.U.E. 112

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Giovedì 02 Maggio 2024 14:50

E' stato attivato martedì 16 aprile 2024 sui distretti di Bari e Brindisi il Servizio NUE 1-1-2 che va a sostituire gli attuali numeri 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato), 115 (Vigili del Fuoco), 118 (Soccorso Sanitario) e 1530 (Emergenza in mare).

 

E' stato attivato martedì 16 aprile 2024 sui distretti di Bari e Brindisi il Servizio NUE 1-1-2 che va a sostituire gli attuali numeri 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato), 115 (Vigili del Fuoco), 118 (Soccorso Sanitario) e 1530 (Emergenza in mare).

Questi numeri in Puglia al momento resteranno attivi ma a rispondere sarà la Centrale Unica di Risposta (CUR) NUE 1-1-2 afferente la Struttura Speciale regionale di avviamento del NUE, incardinata nel Dipartimento Protezione Civile della Regione Puglia.

Lo stesso servizio è stato attivato dal 30 aprile 2024 nei distretti di Foggia e San Severo, mentre entro il 28 maggio 2024 il servizio coprirà tutta la regione Puglia.

La Centrale Unica di Risposta del Numero Unico di Emergenza 1-1-2 è attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

"Il NUE garantisce la gratuità della chiamata, l’accessibilità da qualsiasi terminale e per gli utenti disabili, il servizio multilingua e utilizza tecnologie che consentono una più accurata localizzazione delle chiamate. E’ inoltre possibile effettuare una chiamata di soccorso anche attraverso l'app denominata "Where are U", scaricabile dagli App Store, che permette una più puntuale localizzazione, già predisposta per le chiamate per utenti sordi e per le chiamate mute".

 

 

Numero unico dell'emergenza 112 Parte dal 30 Aprile sui distretti di Foggia e San Severo Flash 29 aprile 2024 23:05 di Redazione Il Servizio NUE 1-1-2 andrà a sostituire gli attuali numeri 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato), 115 (Vigili del Fuoco), 118 (Soccorso Sanitario) e 1530 (Emergenza in mare). Apartire da domani, martedì 30 aprile, il Numero Unico di Emergenza europeo 1-1-2 (NUE 112) riceverà le chiamate di emergenza provenienti dai distretti telefonici 0881 (Foggia) e 0882 (San Severo). Il Servizio NUE 1-1-2 è il Numero Unico di Emergenza Europeo da chiamare per ogni tipo di richiesta di soccorso e andrà a sostituire gli attuali numeri 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato), 115 (Vigili del Fuoco), 118 (Soccorso Sanitario) e 1530 (Emergenza in mare). Questi numeri in Puglia al momento resteranno attivi ma a rispondere sarà la Centrale Unica di Risposta (CUR) NUE 1-1-2 afferente la Struttura Speciale regionale di avviamento del NUE, incardinata nel Dipartimento Protezione Civile della Regione Puglia. Il NUE 1-1-2 è già attivo dallo scorso 16 aprile nei distretti telefonici 080 (Bari) e 0831 (Brindisi) ed entro il prossimo 28 maggio coprirà tutta la Puglia. Dal 16 al 25 aprile la CUR di Bari ha gestito circa 20.000 chiamate provenienti dai soli distretti telefonici di Bari (080) e Brindisi (0831). Di tutte le chiamate di soccorso pervenute il 53% è stato assegnato all'emergenza sanitaria, il 46% alle Forze dell'Ordine e il 10% ai Vigili del Fuoco. Si ricorda che la Centrale Unica di Risposta del Numero Unico di Emergenza 1-1-2 è attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il NUE garantisce la gratuità della chiamata, l’accessibilità da qualsiasi terminale e per gli utenti disabili, il servizio multilingua e utilizza tecnologie che consentono una più accurata localizzazione delle chiamate. E’ inoltre possibile effettuare una chiamata di soccorso anche attraverso l'app denominata "Where are U", scaricabile dagli App Store, che permette una più puntuale localizzazione, già predisposta per le chiamate per utenti sordi e per le chiamate mute.Numero unico dell'emergenza 112 Parte dal 30 Aprile sui distretti di Foggia e San Severo Flash 29 aprile 2024 23:05 di Redazione Il Servizio NUE 1-1-2 andrà a sostituire gli attuali numeri 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato), 115 (Vigili del Fuoco), 118 (Soccorso Sanitario) e 1530 (Emergenza in mare). Apartire da domani, martedì 30 aprile, il Numero Unico di Emergenza europeo 1-1-2 (NUE 112) riceverà le chiamate di emergenza provenienti dai distretti telefonici 0881 (Foggia) e 0882 (San Severo). Il Servizio NUE 1-1-2 è il Numero Unico di Emergenza Europeo da chiamare per ogni tipo di richiesta di soccorso e andrà a sostituire gli attuali numeri 112 (Carabinieri), 113 (Polizia di Stato), 115 (Vigili del Fuoco), 118 (Soccorso Sanitario) e 1530 (Emergenza in mare). Questi numeri in Puglia al momento resteranno attivi ma a rispondere sarà la Centrale Unica di Risposta (CUR) NUE 1-1-2 afferente la Struttura Speciale regionale di avviamento del NUE, incardinata nel Dipartimento Protezione Civile della Regione Puglia. Il NUE 1-1-2 è già attivo dallo scorso 16 aprile nei distretti telefonici 080 (Bari) e 0831 (Brindisi) ed entro il prossimo 28 maggio coprirà tutta la Puglia. Dal 16 al 25 aprile la CUR di Bari ha gestito circa 20.000 chiamate provenienti dai soli distretti telefonici di Bari (080) e Brindisi (0831). Di tutte le chiamate di soccorso pervenute il 53% è stato assegnato all'emergenza sanitaria, il 46% alle Forze dell'Ordine e il 10% ai Vigili del Fuoco. Si ricorda che la Centrale Unica di Risposta del Numero Unico di Emergenza 1-1-2 è attiva 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Il NUE garantisce la gratuità della chiamata, l’accessibilità da qualsiasi terminale e per gli utenti disabili, il servizio multilingua e utilizza tecnologie che consentono una più accurata localizzazione delle chiamate. E’ inoltre possibile effettuare una chiamata di soccorso anche attraverso l'app denominata "Where are U", scaricabile dagli App Store, che permette una più puntuale localizzazione, già predisposta per le chiamate per utenti sordi e per le chiamate mute.

Fonte: https://www.sannicandro.org/notizie/flash/8286-numero-unico-dellemergenza-112
Copyright © www.sannicandro.org

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).

Share
 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Torittonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri visitatori

Oggi13368
Ieri13137
Questa settimana26505
Questo mese72342

Rifiuti Ingombranti
RIFIUTI INGOMBRANTI
NUMERO VERDE

TORITTO - 800.036.459
(attivo lun-ven 9:00-12:00)

Torittonline.it