TORITTO: PRESENTAZIONE DEL LIBRO" CRIMINALI DI PUGLIA", L'11 MARZO 2013

Stampa
Scritto da Redazione    Gioved√¨ 07 Marzo 2013 13:15
La LAB organizza,in collaborazione con la Consulta per la Legalità di Toritto,  in seno al Comune di Toritto, organizza, lunedì 11 marzo 2013, alle ore 19,30, nell’Aula Consigliare del Comune di Toritto un incontro dibattito con lo scrittore Nisio Palmieri, autore del libro “Criminali di Puglia 1973 - 1994: dalla criminalità negata a quella organizzata”....

 

 

 

La LAB organizza,in collaborazione con la Consulta per la Legalità di Toritto, organizza, lunedì 11 marzo 2013 alle ore 19,30, nell’Aula Consigliare del Comune di Toritto un incontro dibattito con lo scrittore Nisio Palmieri, autore del libro “Criminali di Puglia 1973 - 1994: dalla criminalità negata a quella organizzata”.
 
L’incontro, in collaborazione con la Consulta per la Legalità, sarà moderato da un referente del Coordinamento provinciale di LIBERA Puglia.
 
la Libera Associazione Binetto interviene sostenendo che da diversi anni siamo convinti che il nostro territorio non si sottrae all’analisi di don Luigi Ciotti secondo cui “i mali profondi radicati nelle nostre comunità trovano la complicità di molti, l’opposizione di pochi, la rassegnazione di tanti” ed è per questo che promuove un costante confronto con figure professionali e appassionate che ci possano aiutare a “vedere, ascoltare e capire” quello che accade intorno a Noi .
 
Solo assumendoci ognuno (Cittadini e Istituzioni) la propria parte di Corresponsabilità e favorendo un dialogo schietto e democratico, potremmo dire di aver fatto la nostra parte per provare a migliorare ciò che ci circonda.
 
Non ci stanchiamo di ribadire la convinzione che le nostre realtà locali sono fortemente relazionate (nel bene e nel male) tra loro e perciò nessun membro delle nostre comunità può sentirsi al sicuro o indifferente a ciò che gli accade intorno, arroccato in un anacronistico e irrazionale “isolamento”.
 
Per questo chiediamo a Noi stessi per primi, a tutte le Istituzioni e al mondo dell’Associazionismo laico e religioso di essere parte attiva di quell’Antimafia Sociale che si contrappone ad una criminalità sempre più organizzata .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).