RICETTE DI PASQUA: TARALLI CON GILEPPE

Stampa
Scritto da Redazione    Marted√¨ 08 Aprile 2014 07:29

altPer tutto il periodo pasquale, la sezione “L’angolo della cucina” vi presenterà la nuova categoria “Ricette di Pasqua” della tipica tradizione torittese. Si accettano suggerimenti per e-mail. Il  piatto tipico che vi presentiamo è quello dei taralli di Pasqua con gileppe…

 

“Secondo la tradizione torittese, dopo che le massaia preparavano con cura i taralli di pasqua, li portavano al forno nella “ tiédde du Fùrne” (teglia). I sette forni a legna di Toritto, fino a 40 anni fa, erano occupatissimi ad infornare e sfornare teglie, per tutta la settimana santa; di qui il proverbio “ A Pasque è Natèle sònd ricche i fernèle” ( a Pasuq e Natale sono ricchi i fornai ) .”

 

TARALLI DI PASQUA CON GILEPPE

per circa 40 taralli:

 

Ingredienti
  • 1 kg di farina 00
  • 12 uova medie
  • 100 g di olio di exstra vergine di oliva di Toritto 
  • 4 gr di ammoniaca
 
Gileppe (glassa)
  • 500 gr di zucchero
  • 1 bicchiere di acqua 
  • 1 limone
 
Procedimento
Formare un impasto liscio ed omogeneo, lavorare x circa mezz'ora fino a qnando non si formano delle bolle che scoppiettano. Tagliare a piccoli tocchetti e con un coltello incidere i lati.
Per la scottatura far bollire l'acqua e versare i taralli finchè diventano duri attenti che mentre si effettua questa operazione l'acqua non deve bollire aiutarsi con cucchiaio grande bucherellato a tenere bassa la temperatura dell'acqua.
Infornarli a circa 180 gradi!i taralli devono imbiondirsi e aprirsi.
Per il gileppe: (la soluzione zucchero 60% acqua 40%)quando sobbolle provare tra due dita se fila e il filamento tiene.
Infine calare nella pentola del gileppe i taralli e rigirate più volte aggiungendo la buccia di un limone grattuggiato, poi si fanno asciugare.
 
 
La redazione di torittonline.it ringrazia la signora Giusi e Michele per la ricetta tratta dal gruppo facebook SE di Toritto se..., gruppo nato, al fine di mantere vive le tradizioni del paese.

alt

 

alt

 

 
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).