UNA RICETTA AL GIORNO: LA ROSATA DI TORITTO

Stampa
Scritto da Redazione    Venerd√¨ 27 Settembre 2013 12:18
Per "L'angolo della cucina", oggi vi presentiamo come ricetta del giorno per la categoria "Piatti tipici di Toritto" La rosata di mandorle di Toritto...
 
 
 
 
 
 
La rosata è il dolce tradizionale di Toritto, ogni famiglia custodisce gelosamente una propria ricetta con qualche variabile.
Consiste in una torta a base di pasta di mandorle profumata con del liquore,vaniglia,limone,solo che l'interno di questa torta è fatto da crema pasticcera molto densa con pezzettini di cioccolato(a piacere),la copertura è fatta di pasta mandorle posizionata sulla crema con la sacca da pasticceria,il tutto viene poi infornato perchè si presenta molto dorata.
 
LA ROSATA DI MANDORLE DI TORITTO
 
Tempo di preparazione e cottura: 2 h
 
Ingredienti
dosi per 12 persone (teglia cm.35)
scatola di pasta frolla senza copertura
  • farina hg. 4, 
  • strutto hg 2, 
  • zucchero hg .2, 
  • 4 rossi d'uovo, 
  • cannella in polvere e scorza di un limone gratt.
 
interno
  • hg. 5 di marmellata di pere (in Puglia si fa in casa con le pere vetriuole) 
  • hg.3 mandorle tritate con gr.150 di zucchero, 
  • 6 cucchiai di fecola di patate, 
  • cannella in polvere e scorza di limone gratt. q.b., 
  • 1/2 bustina di lievito e 4 chiare montate a neve, latte q.b.
 
Procedimento:
Impastare gli ingredienti per la pasta frolla e lasciarla riposare. Intanto tritare le mandorle con lo zucchero, unire la fecola, cannella e limone. montare a neve le 4 chiare e unirle al resto con il lievito. 
Fare la scatola di pasta frolla con bordi alti, mettere uno strato di marmellata di pere e tutto l'intingolo con le mandorle (se vi sembra troppo secco aggiungere prima un po' di latte).
Piegare i bordi della pasta frolla sul pieno ed infornare per almeno 3/4 d'ora. La parte centrale del pieno deve crescere e si deve colorire. Spegnere il forno e lasciar freddare un po' dentro al forno.
Una volta raffreddata togliere dalla teglia e cospargere di zucchero a velo.
 
 
2 versione
 
Per 6 persone
Ingredienti:
  • 6 uova
  • 50 g di farina
  • 300 g di mandorle pelate
  • 170 g di zucchero
  • 1 bicchierino di liquore Strega
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 pizzico di cannella
  • 100 g circa di scaglie di cioccolato
  • zucchero a velo
 
In una terrina lavorate con la frusta i tuorli insieme a metà zucchero, aggiungete la farina setacciata, la cannella e il liquore. Frullate finemente le mandorle con il restante zucchero.
Montate a neve gli albumi con un cucchiaino di succo di limone, aggiungeteli al composto di uova alternando un cucchiaio di albume e due di mandorle. Mescolate sempre nello stesso senso con un cucchiaio di legno. Versate il composto in uno stampo (diametro 26-28 cm) foderato con carta da forno, cospargete la superficie con il restante cioccolato. Cuocete in forno caldo a 180° per circa 30 minuti. Ritirate, fate raffreddare il dolce, sformatelo sul piatto da portata e cospargetelo con lo zucchero a velo.
 
 
 
alt
 
 
 
 

 
 
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).