clicca per info

Segui Redazione Online Network su Facebook


DOTT. BENEDETTO

dott benedetto

Rifiuti Ingombranti
RIFIUTI INGOMBRANTI
NUMERO VERDE

TORITTO - 800.036.459
(attivo lun-ven 9:00-12:00)

Home Notizie Ultime Toritto, morte Valeria Lepore: confermata la condanna per due medici

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

Toritto, morte Valeria Lepore: confermata la condanna per due medici

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Lunedì 11 Aprile 2022 07:25

Dopo 8 anni, è arrivata la conferma della sentenza: per la morte della torittese Valeria Lepore, fu colpa dei medici.

 

 

Dopo 8 anni, è arrivata la conferma della sentenza: per la morte della torittese Valeria Lepore, fu colpa dei medici.

In questi 8 lunghi anni il padre Giuseppe non ha mai mollato e si è battutto in ogni sede perché venisse a galla la verità, con i relativi colpevoli. Anni di esposti, lettere e memorie, per arrivare alla sentenza che ci fu un errore medico.

Angela Valeria Lepore aveva 27 anni ed era un agente di Polizia Penitenziaria.

La Corte di Appello di Lecce, sezione distaccata di Taranto (presidente Antonio Del Coco), ha confermato le condanne a 1 anno e 4 mesi di reclusione inflitte in primo grado nei confronti dei due medici dell’ospedale Santissima Annunziata di Taranto, A. DP e A. D., imputati per omicidio colposo.

Valeria è morta nel luglio del 2014 dopo 40 ore di agonia e tre interventi chirurgici di rimozione di un calcolo renale, di impianto di un polmone artificiale e di craniectomia, in tre diverse strutture sanitarie di Manduria, Taranto e Bari.

Dopo la denuncia della famiglia, la Procura di Bari aveva subito avviato l’indagine per omicidio colposo iscrivendo inizialmente nel registro degli indagati venti medici del pronto soccorso di Manduria, dove la ragazza si era recata per un malore all'addome, del Santissima Annunziata di Taranto e del Policlinico di Bari dove era stata poi ricoverata e sottoposta alle operazioni per la rimozione di un calcolo renale, poi ad una craniectomia e infine a intervento di impianto di un polmone artificiale. All’esito delle consulenze tecniche, però, la magistratura barese aveva chiesto l'archiviazione per i sette medici baresi e trasmesso le carte per competenza alla Procura di Taranto.

La magistratura ionica aveva quindi chiesto il rinvio a giudizio per i due medici che avevano eseguito il primo intervento chirurgico e due diversi archiviazioni per gli altri. Negli anni si sono susseguite altre denunce e altri procedimenti penali per firme false sui consensi informati e omissione di atti di ufficio, tutti conclusisi con assoluzioni.

Nel gennaio 2021 è arrivata la prima sentenza di condanna per i due medici del Santissima Annunziata, condannati anche al risarcimento danni nei confronti dei familiari, i genitori e il fratello della vittima, costituiti parte civile con l'avvocato Rino Errico, con una provvisionale immediatamente esecutiva di 150 mila euro. Sentenza ora confermata in appello. La Corte ha inoltre concesso agli imputati la «non menzione della condanna nel certificato del casellario giudiziale rilasciato non per motivi elettorali».

«Dopo anni di battaglie, abbiamo avuto giustizia - commenta il padre Giuseppe Lepore - Avrei accettato qualsiasi sentenza, perché ho sempre avuto fiducia nella giustizia, ma posso dirmi soddisfatto perché è stata riconosciuta e confermata la responsabilità dei medici nella morte di Valeria, come noi abbiamo sempre sostenuto».

 

 

 

 

 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).

Share
Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Aprile 2022 15:26
 

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Torittonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri visitatori

Oggi720
Ieri1357
Questa settimana5215
Questo mese43573
Torittonline.it