clicca per info

Segui Redazione Online Network su Facebook


BAR PIZZERIA DEL PARCO

Ferrovie Appulo Lucane

Rifiuti Ingombranti
RIFIUTI INGOMBRANTI
NUMERO VERDE

TORITTO - 800.036.459
(attivo lun-ven 9:00-12:00)

Home Lions Club Toritto TORITTO: UNA SERATA DEDICATA ALLA MURGIA E ALLE SUE OPPORTUNITA'

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

TORITTO: UNA SERATA DEDICATA ALLA MURGIA E ALLE SUE OPPORTUNITA'

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Lunedì 07 Gennaio 2019 14:50

Nel pomeriggio di sabato 5 gennaio 2019 presso il Palazzo Stella di Toritto i "Lions Club Toritto" e l'Associazione "Mangia e vivi il terruitorio" di Grumo Appula hanno tenuto l'incontro "LA MURGIA: UN'OPPORTUNITA'"...
 
 
C O M U N I C A T O
 

I Lions di Toritto e l'amore per il Territorio

 

Magica serata quella di sabato 5 gennaio 2019 svoltasi presso il palazzo Stella di Toritto.

Il convegno “ La Murgia: un' opportunità” è stata la motivazione per parlare con amore e passione del nostro territorio.

Perfettamente rispettato il cerimoniale Lions, con Rosa Raguseo, cerimoniere di questo anno sociale, che, dopo l'inno e la lettura della mission Lionistica, ha presentato e salutato gli ospiti istituzionali, il sindaco di Toritto avv. Pasquale Regina e il vicesindaco di Grumo Gennaro Palladino, e i tre relatori il prof. Emilio Carucci, Micologo, il dr Giovanni D'erasmo esperto delle erbe murgiane e il prof. Giuseppe Baldassarre consigliere Nazionale dell'Associazione Sommelier,

terminando con la presentazione del moderatore, il giornalista di Telenorba Nicola Mangialardi.

Il microfono passato a lui, viene di volta il volta trsferito dai rappresentanti istituzionali al presidente dell'associazione “ Mangia e bevi il territorio” di Grumo Appula, Antonio Grande, partner dell'iniziativa e quindi agli esperti.

Il prof Emilio Carucci ci ha parlato di Murgia, non solo di distinzione, raccolta e conservazione dei  funghi, ma anche della loro antropizzazione.

Ancora più interessante l'intervento del dr D'Eramo che indossato per pochi minuti il cappello delle nostre antiche fattucchiere, ci ha idealmente portato sulla Murgia a raccogliere non solo malva e cicoriella da mangiare ma anche per ammirare le piccole orchidee selvatiche della nostra campagna, invitandoci ad evitare quelle piante velenose come la cicuta, che portò alla morte Seneca o le ranuncolacee o la belladonna che emorragiche venivano utilizzate per ...aborti illegali.

La serata termina con un brindisi ideale con il Primitivo diventato anche spumante. Il prof.Giuseppe Baldassare con un bel Power Point ci ha portato a spasso per la Puglia raccontando storia e aneddoti   sul primitivo o Zagarese, terminando con i vini del Vulture passando per la Verdeca di Gravina che non viene dal vitigno “ verdeca” ma dalla mescolanza di uve Greco, Malvasia e Bianco di Alessano e il cui nome ricorda il colore verdastro delle uve raccolte prima della perfetta maturazione.

Uditorio affascinato ed attento ma la serata volge al termine. Ultimo passaggio il saluto del Presidente Nicola d'Urso e scambio di guidoncino con offerta ai di docetti di mandorla rigorosamente confezionati con mandorle Filippo Cea di Toritto e  ottimo spumante Verdeca

Cin Cin... o ...Prosit

 

Ena Servedio

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).

Share
 

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Torittonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri visitatori

Oggi3365
Ieri4337
Questa settimana3366
Questo mese52898
Torittonline.it