clicca per info

Segui Redazione Online Network su Facebook


Stella Revisioni-Officina

Nicola Stella - Revisioni - Elettrauto

Rifiuti Ingombranti
RIFIUTI INGOMBRANTI
NUMERO VERDE

TORITTO - 800.036.459
(attivo lun-ven 9:00-12:00)

Home ASD Amici dello Sport Toritto CAMPIONATO CSEN: PERIODO SFORTUNATO PER LA DOGA TORITTO, TERZO PAREGGIO CONSECUTIVO, 2-2 IN RIMONTA CON IL DLF BARI

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

CAMPIONATO CSEN: PERIODO SFORTUNATO PER LA DOGA TORITTO, TERZO PAREGGIO CONSECUTIVO, 2-2 IN RIMONTA CON IL DLF BARI

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Lunedì 03 Dicembre 2018 09:13
Terzo pareggio in altrettante gare per la DoGa Toritto nel Campionato CSN 2018/19...

 


Al triplice fischio dell’arbitro il punteggio recita 2-2 ma il finale avrebbe potuto essere decisamente diverso.

I biancorossi  hanno disputato una grande gara contro il D.L.F. Bari, meritando la vittoria. Purtroppo, devono ancora una volta accontentarsi di un pareggio e lavorare per ritornare presto al successo.

Un peccato per la squadra del presidente Digioia visto l’andamento della gara: bel gioco, tante occasioni da rete sprecate, puniti da due gravi disattenzioni in difesa e a centrocampo.

Formazione quasi obbligata per mister Fariello che, orfano questa settimana del suo collaboratore Laforgia (vicino alle sorti della squadra anche da lontano) e con soli 13 uomini disponibili (tra cui Lomangino a mezzo servizio, a causa di cronico problema alla caviglia), ha schierato: Scarangella, Digrumo, Geronimo V., Musu R. (Angiola), Ventricelli, Losito (Lomangino), Gesmundo, Musu D., Sforza, Porcaro, Geronimo L.

Agli assenti per infortunio Fasano, Coscia e Torelli se ne sono aggiunti altri in questa settimana, a causa di  improcrastinabili impegni di famiglia e lavoro.

L’incontro si è disputato sotto una pioggia intermittente, a tratti intensa. L’approccio al match sembrava dei migliori, con i torittesi che facevano girare costantemente palla e costringevano gli avversari a maltrattare il centravanti Geronimo L., allorchè era lanciato a rete su suggerimento dei centrocampisti, o a ricorrere alla tattica del fuorigioco.

Tuttavia, al 15’ minuto il D.L.F. Bari passava in vantaggio grazie ad un fendente rasoterra di Salamina, al culmine di una galoppata sulla fascia sinistra durante la quale riusciva a resistere all’intervento di ben tre avversari. Facile immaginare l’ira del mister che vedeva sotto i propri occhi tre suoi ragazzi farsi superare e non fare fallo.

La rete subìta non scoraggiava gli ospiti, che riprendevano a macinare gioco e creare occasioni fino al gol del pareggio.

Ed infatti, al 20’ minuto Geronimo L. si faceva ipnotizzare dal portiere di casa dopo essersi liberato di due difensori.

Al 28’ minuto una pennellata di Musu R. su calcio di punizione dal limite destro dell’area di rigore si scagliava contro la parte interna della traversa, rimpallando poi sulla linea di porta.

Sul finire della prima frazione, l’anziano Geronimo V. chiudeva in rete un calcio d’angolo battuto da Porcaro.

Il secondo tempo si riapriva ancora con la DO.GA irresistibile quanto a fluidità della manovra e verticalizzazioni.

Il segno di un periodo non proprio fortunato lo si percepiva tra il 10’ e il 20’, attraverso una sequela di azioni che hanno avuto dell’incredibile: dapprima l’estroso Lomangino colpiva nuovamente la traversa con pallonetto dai 25 metri, a portiere fuori posizione; successivamente il tiro a girare di Ventricelli andava di pochissimo a lato; in ultimo, i padroni di casa ripassavano in vantaggio con Salamina che calciava indisturbato, a centrocampo e difesa avversaria piazzata ed inerti.

La squadra ospite, sotto gli sguardi speranzosi dei dirigenti Valenti e Scarangella, partiva subito alla ricerca del pareggio, trovandolo al 30’ minuto con Geronimo L. a seguito di uno dei suoi caratteristici affondi.

Da quel momento in poi partiva l’assalto biancorosso alla vittoria, con il D.L.F. Bari rintanata nella propria area, schiacciata quasi sulla linea di porta. Partita che comunque non mutava nel risultato, offrendo nei minuti di recupero prova delle doti acrobatiche del portiere Scarangella, che respingeva una  punizione velenosissima dell’inossidabile e forte Salamina.

Terzo pareggio di seguito per la DO.GA, ancora imbattuta in questo campionato. Un campionato molto equilibrato e divertente che, nonostante la momentanea fuga in avanti della Vanny Pesola, riserverà sorprese fino alla fine.

Prossima partita sabato 15 dicembre in casa a Toritto (salvo variazioni), inizio ore 15:00, contro l’A.S.D. Amici nel Pallone.

 

 

 

 

http://www.torittonline.it/images/2018/IMG_5111.jpg

 

 

 

 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).

Share
 

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Torittonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri visitatori

Oggi2022
Ieri3964
Questa settimana5986
Questo mese42190
Torittonline.it