clicca per info

Segui Redazione Online Network su Facebook


Stella Revisioni-Officina

Nicola Stella - Revisioni - Elettrauto

Rifiuti Ingombranti
RIFIUTI INGOMBRANTI
NUMERO VERDE

TORITTO - 800.036.459
(attivo lun-ven 9:00-12:00)

Home Notizie dalla Parrocchia TORITTO: PROGRAMMA DELLA SETTIMANA SANTA 2018

Condividi questa pagina con i tuoi amici

 

TORITTO: PROGRAMMA DELLA SETTIMANA SANTA 2018

PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione Online Network    Lunedì 26 Marzo 2018 18:09

Il Triduo Pasquale, ricco di riti e celebrazioni, costituisce per i cristiani il cuore della liturgia in quanto memoriale dell'essenza della fede in Gesù Cristo morto e risorto... 

 

La Settimana Santa vive liturgicamente i suoi momenti più significativi nel "Triduo Pasquale" che inizia il Giovedì Santo con la rievocazione del Sacramento dell'Eucaristia.

Nell’altare vengono in genere collocati il tavolo simbolo del sacrificio e dell' imminente Pasqua, il pane ed il vino, i tredici piatti degli apostoli e il tabernacolo dove è collocata la SS. Eucaristia.

Tra gli addobbi tipici, vanno ricordati i fiori bianchi e vasi germogliati dai semi di grano, germogliati al buio che simboleggiano il passaggio dalle tenebre della morte di Gesù alla sua Resurrezione. 

Nel tardo pomeriggio del giovedì la gente inizia la visita ai "sepolcri" dei quali occorre visitarne almeno tre ( sempre comunque in numero dispari secondo un'antica tradizione ),  mentre anticamente non dovevano essere meno di sette. 

“Secondo la tradizione torittese, il Giovedì Santo, una visione dolce e mesta era soffusa in ogni chiesa per " u sebbulcré" ( sepolcro ) in ricordo della morte del Signore. Per terra, davanti all'altare, venivano posti lumini a olio e piatti con piante di grano e di lupino germogliante nell'oscurità, di colore bianco o giallognolo o addirittura violaceo. fiammelle tremolanti si innalzavano dai gusci di grosse chiocciole riempite di d'olio, disposte a forme di croci o di altri simboli della Passione di Cristo. Fino alla prima guerra mondiale si mettevano anche personaggi di carta pesta(giudei, guerrieri, San Longino..)che formavano quasi una rappresentazione plastica; in seguito furono tolti perchè nel cosiddetto sepolcro si esponeva il SS. Sacramento per l'adorazione, in ricordo dell'Ultima Cena. le chiese rimanevano aperte sino alle ore 24. Le famiglie riunite in gruppi o da sole facevano la visita ai sepolcri nelle varie chiese recitando preghiere e incuranti di ogni rispetto umano.

il Giovedì Santo, nella Chiesa Madre per la Messa in "Coena Domini" dodici uomini, raffiguranti i dodici apostoli, indossavano un camice bianco per la lavanda dei piedi. Dopo la cerimonia a ciascuno di essi era offerto un pane a forma di tarallo.

In questo giorno si legavano anche le campane. Al loro posto si suonava la "trénue" o battola", una tavoletta di legno su cui erano infisse 4 magliette mobili di ferro che, sbattacchiate, facevano rumore; era anche usata la raganella, una ruota dentata che, girando attorno ad un manico, produce un suono simile al gracidare delle rane..."( tratto dal libro di Don Salvatore D'Innocenzo)

Il " giro dei Sepolcri " rimane tuttavia uno degli eventi  più sentiti dai fedeli, anche se lo spirito della " visita"  è profondamente mutato rispetto ad un tempo.

 

 

PROGRAMMA DA

sannicolatoritto.it

 

 

25 MARZO - DOMENICA DELLE PALME

Ore 09.00: Solenne benedizione delle Palme in Piazza A. Moro (presso la Chiesa della Madonna delle Grazie); le Palme saranno benedette solo in questo momento. Seguirà la processione verso la Chiesa Madre.

 

Sante Messe:

Ore 08.00 - 09.30 - 11.00 - 19.00: Chiesa Madre

Ore 09.30: Casa della Carità

Ore 10.45: Chiesa di Quasano

 

26 e 27 MARZO- LUNEDÌ E MARTEDÌ SANTO

Ore 07.30 - 18.45: S. Messa - Lodi comunitarie Esposizione del SS. Sacramento in Chiesa Madre
 

Ore 19.00: S. Messa

 

N. B.: L'Adorazione Eucaristica sarà animata dai gruppi parrocchiali solo nei due pomeriggi.

28 MARZO - MERCOLEDÌ SANTO

Ore 07.30:  S. Messa - Lodi comunitarie

Ore 19.00:  S. Messa vespertina

 

N. B.: qualche sacerdote sarà disponibile per le confessioni il Lunedì pomeriggio e tutto il martedì in Chiesa Madre ; tutto Mercoledì presso il Centro Parrocchiale.
Vi invitiamo ad approfittare di questi giorni per prepararvi adeguatamente alla Pasqua e a non ridurvi all'ultimo minuto, quando potrebbe essere più difficile trovare disponibilità di sacerdoti.

Dal 23 Marzo all'8 Aprile compreso, l'Ufficio Parrocchiale (per i certificati)
e la Segreteria (prenotazione delle SS. Messe)
resteranno chiusi per ragioni pastorali
(confessioni e celebrazioni varie)

 

TRIDUO SACRO

29 MARZO - GIOVEDÌ SANTO

Ore 10.00: Messa Crismale nella Cattedrale di Bari

Ore 19.00: Messa in Coena Domini

Ore 23.45: Adorazione Eucaristica Comunitaria (solo in Chiesa Madre; tutte le altre chiese saranno chiuse alle ore 23.30)

 

30 MARZO - VENERDÌ SANTO

Ore 09.00: Ufficio delle Letture

Ore 09.30 -12.00: Confessioni (in Chiesa Madre)

Ore 10.00:Ragazzi in preghiera. Adorazione per i ragazzi di V Elementare e Scuola Media    

Ore 15.00: Liturgia della Passione - Adorazione della Croce

Ore 16.30 - 19.30: Confessioni (presso il Centro parrocchiale)

Ore 20.00: Processione dei Misteri - Via Crucis

 

31 MARZO - SABATO SANTO

Ore 09.00 - 12.00:  Confessioni

Ore 16.00 - 22.00:  Confessioni

Ore 23.00: Veglia di Pasqua (solo in Chiesa Madre)

 

1 APRILE - DOMENICA DI RISURREZIONE

Sante Messe:

Ore 08.00 - 09.30 - 11.00 - 19.00: Chiesa Madre

Ore 09.00:  Casa della Carità

Ore 10.30:  Chiesa di Quasano

 

2 APRILE - LUNEDÌ DI PASQUA

Sante Messe:

Ore 09.00:  Cappella del Cimitero

Ore 10.30:  Chiesa di Quasano

Ore 11.00:  Chiesa Madre

Dal 3 al 7 Aprile la Santa Messa sarà celebrata solo alle ore 19:00.
Il 28 Aprile con la Messa alle ore 9:00 a Quasano avranno inizio i 7 sabato in onore della Madonna degli Angeli.

 

 

 

Solo gli utenti registrati possono lasciare commenti. LA REDAZIONE NON E' RESPONSABILE DEI COMMENTI INSERITI: l'autore si assume tutte le responsabilità sul contenuto del proprio commento. I commenti diffamatori saranno consegnati alle autorità competenti, che potranno risalire agli autori dei messaggi. Per commentare tramite Facebook cliccare sul link al gruppo Facebook "Torittonline.it" (clicca qui).

Share
 

REALIZZAZIONE SITI WEB

Vai su WebInvent

REDAZIONE ON LINE

alt
alt

Gruppo Grumonline su Facebook

Gruppo Torittonline su Facebook

 

Community Login

L'iscrizione è GRATUITA!

I nostri visitatori

Oggi1062
Ieri3464
Questa settimana19834
Questo mese56038
Torittonline.it